RICORSO COLLETTIVO PER PAGAMENTO STRAORDINARI FESTIVI

ACCERTAMENTO DEL DIRITTO ALLA RETRIBUZIONE DEL LAVORO STRAORDINARIO IN CASO DI SVOLGIMENTO DI ATTIVITA’ LAVORATIVA ECCEDENTE LE 36 ORE SETTIMANALI.

CONSIDERATO L’ELEVATO NUMERO DI ADESIONI PERVENUTE SINO AL 31/08/2014 DALLE REGIONI EMILIA ROMAGNA, LOMBARDIA E VENETO, SI RITIENE DI DOVER RINNOVARE PER TUTTE LE REGIONI I TERMINI PER L’ADESIONE ALL’INIZIATIVA LEGALE SINO AL 31/10/2015.

PREAVVISO DI RICORSI COLLETTIVI A 50 EURO PER TUTTI GLI ISCRITTI AL NOSTRO SITO INTERNET, CON ALMENO 80 PARTECIPANTI, DISTINTI PER REGIONE, ALL'INDIRIZZO MAIL:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

DI SEGUITO LA DOCUMENTAZIONE DA SCARICARE IN FORMATO PDF:

IL MEMORANDUM RELATIVO ALL'INIZIATIVA LEGALE

OSSERVAZIONI SU LEGGE DI STABILITA' 2014 RELATIVE AL RICORSO

IL MODELLO DI PREADESIONE AL RICORSO

LA LETTERA DI ACCOMPAGNAMENTO

LA SCHEDA PERSONALE DEL RICORRENTE

LA PROCURA SPECIALE PER I RICORSI AI T.A.R. DI ALTRE REGIONI DIVERSE DALL'EMILIA ROMAGNA (inserire esclusivamente dati anagrafici, codice fiscale e residenza. Non aggiungere i nominativi dei legali).

LA PROCURA SPECIALE PER IL RICORSO AL T.A.R. DELL'EMILIA-ROMAGNA

N.B.: IL PERSONALE DELLA POLIZIA PENITENZIARIA RICORRENTE PRESSO IL T.A.R. EMILIA ROMAGNA (SEZ. STACCATA DI PARMA), DOPO AVER ADITO LA PREDETTA AUTORITA' AMMINISTRATIVA, ED AVENDO OTTENUTO UNA SENTENZA FAVOREVOLE DI PRIMO GRADO, CONFERMATA PER ALTRO DAL CONSIGLIO DI STATO, HA PERCEPITO UNITAMENTE ALLE COMPETENZE STIPENDIALI L'IMPORTO DI €. 6.243,95 QUALI ARRETRATI DI ORE DI LAVORO STRAORDINARIO RIFERITO AL QUINQUENNIO ANTECEDENTE.

VISUALIZZA LO STATINO PAGA

25 05 2015 Sentenza del TAR Marche inerente il lavoro straordinario svolto nelle giornate di riposo settimanale

Pubblichiamo con piacere la recentissima sentenza del T.A.R. Marche, nella quale i Giudici amministrativi di Ancona non hanno fatto altro che riprendere alcuni principi già fissati da altri T.A.R. di tutto il territorio nazionale.

Gli stessi principi sui quali si è mossa la nostra iniziativa legale.

Noto anche con piacere che i tempi del T.A.R. Marche sono molto più rapidi di quelli dei T.A.R. aditi da noi (TAR Emilia Romagna, TAR Lombardia e TAR Veneto). Infatti si nota, che il ricorso dovrebbe essere dell'inizio del 2014.

Sul punto, pubblico per opportuna conoscenza ma soprattutto per curiosità, un estratto di un articolo pubblicato recentemente.

Sarebbe molto interessante, a questo punto, reperire un numero minimo di ricorrenti anche nella Regione Marche dove, purtroppo, avevamo raccolto solo sette adesioni.

Qualcosa si muove…..i nostri ricorsi al TAR acquisiscono maggiori speranze.

In attesa di ulteriori sviluppi inerenti l'eventuale ricorso al Consiglio di Stato.

Al prossimo aggiornamento in merito.

Commenti   

 
0 #1 Roberto Cardinale 2014-06-08 09:33
Maresciallo buongiorno, non riesco a capire se anch'io rientro tra coloro che hanno convenienza ad aderire al ricorso. Considerando che svolgo in media non più di 5 ore di straordinario al mese, non capisco se anche il servizio reso nelle giornate festive infrasettimanal i, non eccedenti le 6 ore del turno, sono da considerare straordinario. Cioè, se io lavoro il giorno di natale che cade di martedì, il servizio reso è da considerare straordinario perchè in teoria io a Natale avrei dovuto fare riposo? Grazie, roberto musto.
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Jooble.org

Lavoro Rulla