06 07 2019 Tribunale Amministrativo Regionale per la Toscana - Sentenza sul diritto sancito dall'art. 21 della Costituzione sulla libertà di pensiero

Scritto da Dik Dik
Visite: 213

06 07 2019 Tribunale Amministrativo Regionale per la Toscana - Sentenza sul diritto sancito dall'art. 21 della Costituzione sulla libertà di pensiero

Il Tar Toscana ha annullato per illegittimità di merito 2 sanzioni disciplinari di consegna di rigore. Il lavoro di studio meticoloso e certosino dei giudici è stato veramente notevole. In sostanza ed in estrema sintesi è emerso che:

- erano stati pubblicati fatti veri e realmente accaduti e non falsi;

- si è esercitato legittimamente il diritto di cui all'art. 21 della Costituzione sulla libertà di pensiero;

- chi esercita un diritto non puó essere passibile di sanzioni disciplinari;

- a difesa dell’Amministrazione resistente è risultata contraddittoria in vari punti;

- è stata legittimamente divulgata una delibera Cocer di cui non è mai vietata la divulgazione;

- non aveva fatto nessuna campagna elettorale per le elezioni della rappresentanza militare.

Era sotto gli occhi di tutti anche per chi non è pratico della materia che erano due sanzioni viziate da palese illegittimità. C’era bisogno di arrivare al TAR per ottenere GIUSTIZIA? Una sentenza che farà scuola, sperando che serva ad altri colleghi.